/// Invia un contenuto >>

AL LAVORO PER EVITARE LA ZONA GIALLA

12 Agosto 2021

Nino Piscitello

Appello della Lega

Come ormai molti sapranno i parametri per passare dalla zona bianca alla zona gialla sono tre:

il superamento di 50 contagi settimanali ogni centomila abitanti (e la Sicilia ha superato i 100); il livello di occupazione che non superi il 10% dei posti ospedalieri disponibili in terapia intensiva (e la Sicilia è all’8%); il livello di occupazione che non superi il 15% dei posti ospedalieri disponibili in area non critica (e la Sicilia è al 14%).

Come si vede siamo ai margini. Se i limiti verranno superati questa settimana, entreremo in zona gialla da lunedì 23 agosto e, se invece verranno superati la prossima settimana, l’ingresso in zona gialla avverrà lunedì 30 agosto.

Il segretario regionale della Lega, Nino Minardo, ha lanciato un appello affinché venga fatto ogni sforzo per rimanere in zona bianca.

“Salvo rare eccezioni noto una sorta di rassegnato silenzio della politica, ad ogni livello – ha detto Minardo. Sono convinto che serva invece uno scatto d’orgoglio e che i siciliani debbano tirare fuori gli attributi. Nei prossimi due giorni rischiamo di giocarci una porzione non indifferente della stagione turistica estiva; la stampa nazionale sta già rimarcando questo probabile passaggio in giallo e dobbiamo fare i conti con il danno di immagine e le sue conseguenze. Per scatto d’orgoglio intendo che intanto si debba fare il possibile e l’impossibile per riattivare tutti i reparti Covid in queste ultime ore e per dimettere tutti i pazienti che possono avere le cure domiciliari. Ho la massima fiducia nell’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza – ha continuato Minardo. Ogni singolo posto letto covid guadagnato, in questi due giorni, è importantissimo. Non mi va di rassegnarmi al ritorno in zona gialla – ha concluso Minardo – prima che sia stato profuso il massimo sforzo per restare in zona bianca e continuare la stagione estiva con le minime restrizioni. In questa sorta di “mobilitazione” ciascuno di noi può fare la sua parte. Se restiamo in zona bianca vince la Sicilia.

/// Prima pagina

/// Articoli correlati

Il tuo contenuto è stato inviato correttamente.
Riceverai l'url da condividere dopo la pubblicazione