/// Invia un contenuto >>

BANDIERE BLU 2024. IL MARE CHE CI PIACE!

14 Bandiere Blu assegnate alla Sicilia per 22 spiagge

15 Maggio 2024

Umberto Riccobello

bamdiere blu

Anche quest’anno assegnate le bandiere blu. Sono 236 in Italia, dieci in più dell’anno passato.

In Sicilia quest’anno sono 14 (3 in più dell’anno passato) le località balneari (con 22 spiagge) che hanno ottenuto la prestigiosa certificazione internazionale di qualità ambientale. La nostra Regione è adesso all’ottavo posto tra le regioni italiane.

Istituito nel 1987, Anno Europeo dell’Ambiente, il programma Bandiera Blu è un Eco-Label internazionale di certificazione di qualità ambientale.

La classifica è stilata ogni anno dalla Foundation for Environmental Education che assegna il premio in base a parametri di qualità.

Obiettivo del programma è principalmente promuovere lo sviluppo sostenibile nei territori attraverso una serie di indicatori che mettono l’attenzione e la cura per l’ambiente alla base delle scelte politiche, con particolare riferimento all’ecosistema marino.

Le Bandiere Blu sono assegnate ogni anno alle località costiere di destinazione turistica che abbiano presentato la candidatura, sulla base di 32 criteri di valutazione; tra questi, la qualità delle acque.

Il requisito è che le acque di balneazione e le spiagge siano risultate pulite ed “eccellenti” nel corso degli ultimi quattro anni, sulla base delle analisi effettuate per l’Italia dalle Agenzie Regionali per la Protezione dell’Ambiente (ARPA), nell’ambito del programma nazionale di monitoraggio e campionamento coordinato dal Ministero della Salute.

I criteri sono aggiornati periodicamente, con la finalità di favorire l’impegno delle amministrazioni locali nella gestione del territorio per uno sviluppo sostenibile nell’ottica di un’attenta salvaguardia dell’ambiente.

Tra i criteri di valutazione per l’assegnazione della Bandiera Blu, sono compresi: l’accessibilità, i servizi turistici e di sicurezza, la pulizia delle spiagge, il valore paesaggistico, la raccolta differenziata, l’efficienza energetica, l’attività di pesca, la tutela della biodiversità marina.

Per la sezione Turismo, le variabili valutate sono: l’offerta turistica, la pressione e la densità, gli approdi, le aree attrezzate per camper, le piste ciclabili, la presenza di strutture ricettive con certificazione ambientale.

Le Bandiere Blu new entry di questa edizione per la Sicilia sono Letojanni, Taormina e Scicli che si affiancano alle precedenti 11 tutte riconfermate: Alì Terme, Roccalumera, Furci Siculo, Santa Teresa di Riva, Lipari e Tusa, Menfi, Modica, Ispica, Pozzallo e Ragusa.

/// Prima pagina

/// Articoli correlati

Il tuo contenuto è stato inviato correttamente.
Riceverai l'url da condividere dopo la pubblicazione