/// Invia un contenuto >>

BARBAGALLO, OVVERO IL PUDORE O CE L’HAI O NON CE L’HAI

30 Dicembre 2021

Ta.Pe.Ri.

Anthony Barbagallo segretario regionale del Partito Democratico siciliano assessore di Crocetta dal 2015 al 2017.
Il segretario regionale del PD al tempo in cui era assessore regionale di Crocetta al Turismo

Il segretario regionale del Partito Democratico in Sicilia, Anthony Barbagallo detto Entoni, stamattina l’ha davvero sparata grossa.

In un’intervista al quotidiano La Repubblica, ha definito la squadra di governo di Nello Musumeci come “la peggiore giunta di sempre”.

E a questa affermazione, diciamo audace e spudorata, ha poi aggiunto tutto il repertorio antimusumeciano della sinistra siciliana.

Mentre pronunciava quelle parole, Barbagallo avrà pensato che tanto ognuno può davvero dire quello che vuole e non è che poi ti sottopongono alla macchina della verità.

Non ci sono dubbi sul fatto che ognuno può davvero pensare quello che vuole ed esprimere qualsiasi giudizio, anche il più bislacco.

Ma che uno che ha fatto l’assessore regionale di Crocetta, ossia della giunta che detiene e deterrà senza rivali il titolo di “peggiore giunta di sempre”, provi ad attribuire quel titolo ad altri è davvero un chiaro caso di mancanza di pudore.

Per noi la giunta Musumeci è quella dell’accordo di finanza pubblica che ha prodotto fino al 2025 un risparmio per le casse della Regione di circa 3 miliardi e mezzo di euro.

Ed è quella della ripresa economica, della gestione della pandemia, del rilancio di infrastrutture e trasporti e così via.

È quindi una delle migliori e più autorevoli giunte di sempre.

Ma vogliamo comunque rassicurare Barbagallo.

Quello di “peggiore giunta di sempre” è un titolo che è stato già assegnato e che mai nessuno riuscirà a strappare al Governo Crocetta di cui lui ha fatto parte.

Lui intanto ha vinto, superando tutti i pretendenti, il premio “spudorato 2021”.

D’altronde si sa. Il pudore è come il coraggio: uno o ce l’ha o non ce l’ha.

/// Prima pagina

/// Articoli correlati

Il tuo contenuto è stato inviato correttamente.
Riceverai l'url da condividere dopo la pubblicazione