/// Invia un contenuto >>

BASTA CON IL TERRORISMO DELLA ZONA GIALLA

17 Luglio 2021

di: Rino Piscitello

Musumeci: Rivedere i criteri per cambio colore regioni

“Diversamente amici” della Sicilia spargono notizie sulla possibilità per l’isola di finire nuovamente in zona gialla, e i rappresentanti dell’opposizione, come sempre dalla parte del fuoco amico, inviano comunicati insensati dal titolo: “Sicilia a rischio zona gialla: impennata dei contagi”.

Le notizie sono ovviamente senza fondamento dato che appare evidente che i parametri sulle zone cambieranno a brevissimo.

Il Presidente Musumeci ha dichiarato ieri che «è necessario rivedere i parametri che fissano la definizione dei colori delle regioni: non possono più essere legati alla percentuale dei contagi, bensì al tasso di ospedalizzazione. Sarebbe assurdo andare verso nuove restrizioni e chiusure con gli attuali criteri, determinando un disastro che non sarebbe sanitario ma economico».

E il ministro Speranza, sempre ieri, quasi rispondendo all’appello di Musumeci, ha annunciato la svolta dichiarando che «il tasso di ospedalizzazione deve pesare di più rispetto ad altri indicatori».

Ieri è stata peraltro presentata anche la bozza del monitoraggio settimanale dell’Istituto Superiore della Sanità che assegna alla Sicilia un valore di Rt puntuale pari a 0,95% che la colloca all’undicesimo posto tra le regioni italiane.

La parola d’ordine rimane “prudenza” ma nessuno scherzi con l’economia dell’isola, né per ragioni politiche, né per bieche ragioni di concorrenza.

/// Articoli correlati

Il tuo contenuto è stato inviato correttamente.
Riceverai l'url da condividere dopo la pubblicazione