/// Invia un contenuto >>

CATENO DE LUCA CANDIDATO ALLE EUROPEE CON IL PD?

22 Gennaio 2024

Rino Piscitello

Prosegue con Cateno De Luca, sindaco di Taormina e ambizioso leader populista, lo storico masochismo subalterno del PD siciliano nei confronti di chiunque cerchi di approfittarne.

Fino ad arrivare all’ipotesi di candidarlo nelle liste del PD alle elezioni europee.

Il ragionamento è semplice e un pò superficiale. Certamente slegato da ogni prospettiva ideale.

La stolta riflessione del PD potrebbe essere tradotta pressappoco così: “Il centrosinistra da solo in Sicilia non vincerà mai più. A questo punto, pur essendo lontanissimi sul piano del merito e del metodo da Cateno De Luca, con lui potremmo vincere. Ci ha preso più volte a pernacchie, ci ha apostrofato con continue volgarità, ci ha definito Pdioti? Non ha alcuna importanza. Potremmo tornare a contare. E se lo candidiamo alle europee, dovrà assumere un impegno con noi.”

Il partito a Messina non è d’accordo. Ma il livello regionale non se ne cura.

Qualcuno all’interno obietta che probabilmente il PD prenderà un solo deputato europeo e, se verrà candidato, sarà De Luca. La risposta è che, con De Luca gli eletti potrebbero diventare due.

Il sindaco di Taormina se la ride e appare interessato.

Trattava con Calenda, ma sembra che la trattativa sia naufragata.

E ci ha tenuto a fare sapere che “con il Pd c’è in corso una interlocuzione per ospitare un nostro candidato europeo nella loro lista.”

Il candidato doveva essere l’ex deputato regionale Danilo Lo Giudice, ma, se il PD accetta, Cateno sembra orientato a candidarsi personalmente.

Voci dall’interno sostengono che vi siano già state interlocuzioni e che l’impegno di De Luca sia quello di dimettersi nel caso vi fosse un solo eletto alle europee.

Non riusciamo ad immaginare come i militanti più seri potrebbero convivere con una scelta così suicida e soprattutto lontanissima dalla storia e dalla cultura del PD.

Ma evidentemente quella storia e quella cultura non ci sono più e gli attuali dirigenti del PD sono più interessati a inventare un altro Crocetta piuttosto che a costruire un programma politico per la Sicilia.

/// Prima pagina

/// Articoli correlati

Il tuo contenuto è stato inviato correttamente.
Riceverai l'url da condividere dopo la pubblicazione