/// Invia un contenuto >>

CENTO ANNI FA NASCEVA LEONARDO SCIASCIA

9 Gennaio 2021

Francesco Cimò

L’intellettuale della sicilitudine

leonardo sciascia

Leonardo Sciascia nacque a Racalmuto l’8 gennaio del 1921. Scrittore, giornalista, maestro, politico.

Quattro parole che segnano e disegnano la vita di uno dei più siciliani tra i nostri scrittori.

L’autore del Giorno della Civetta che, quando in pochi ne parlavano, descrisse con grande forza la presenza e l’essenza della mafia in Sicilia e che con la stessa forza molti anni dopo denunciò i rischi di un’antimafia di facciata.

Leonardo Sciascia fu intellettuale impegnato ed eretico, consigliere comunale a Palermo e poi deputato a Roma.

E soprattutto il teorico della sicilitudine, quel sentimento contraddittorio di identità e di isolamento dei siciliani.

La Sicilia che – dice Sciascia – “offre la rappresentazione di tanti problemi, di tante contraddizioni, non solo italiani ma anche europei, al punto da poter costituire la metafora del mondo odierno“. 

/// Prima pagina

/// Articoli correlati

Il tuo contenuto è stato inviato correttamente.
Riceverai l'url da condividere dopo la pubblicazione