/// Invia un contenuto >>

COLDIRETTI CONTRO LA MAFIA NEL SETTORE AGRICOLO

3 Febbraio 2021

di: Nino Piscitello

Le attività criminali impediscono crescita e investimenti

“Il settore agricolo continua ad essere vessato dalle attività criminali”. Coldiretti Sicilia plaude all’operazione dei Ros che ha portato alla luce il controllo della mafia nelle transazioni commerciali per prodotti ortofrutticoli nella provincia di Agrigento. Secondo Coldiretti, “l’operazione dimostra come il comparto tra crisi dei prezzi e azioni malavitose sia sempre stato sottoposto a forti pressioni.  Crescono gli interessi delle organizzazioni criminali nel settore del cibo che è divenuto una delle aree prioritarie di investimento della malavita”.

“In questo modo – continua Coldiretti – le agromafie si appropriano di vasti comparti dell’agroalimentare dai campi agli scaffali, dai tavoli dei ristoranti fino ai banchi di bar e pasticcerie, distruggendo la concorrenza e il libero mercato legale e soffocando l’imprenditoria onesta, ma anche compromettendo in modo gravissimo la qualità e la sicurezza dei prodotti, con l’effetto indiretto di minare profondamente l’immagine dei prodotti italiani e il valore del marchio made in Sicily”.

/// Articoli correlati

Il tuo contenuto è stato inviato correttamente.
Riceverai l'url da condividere dopo la pubblicazione