/// Invia un contenuto >>

CONTAGI: BASTA CON LA BUGIA CHE SIAMO PRIMI IN ITALIA

19 Settembre 2021

Rino Piscitello

Terzi rispetto alla popolazione e quarti per incidenza

Oggi la Sicilia ha avuto 538 nuovi contagi e un’incidenza del 3,8 sui 14.076 tamponi effettuati e tutti si sono affrettati a dire che è in cima ai contagi delle regioni.

Non riusciamo a comprendere perché continua a girare questa balla.

Si tratta semplicemente di una fake news o per meglio dire di un errore di chi non ne capisce nulla di matematica.

Comparare il numero assoluto di contagi di regioni da 10 milioni di abitanti come la Lombardia e da 300.000 come il Molise è un errore che non è ammissibile neppure in terza elementare.

Le uniche comparazioni possibili sono il numero di contagi in rapporto alla popolazione o in rapporto al numero di tamponi effettuati.

Rispetto alla popolazione la Sicilia è terza dopo Bolzano e la Toscana e rispetto ai tamponi effettuati è quarta dopo la Calabria, la Basilicata e il Molise.

Numeri in forte miglioramento

Il numero dei vaccinati con doppia dose è arrivato al 67,60% e quelli con una sola dose al 74,96 con oltre ventimila vaccinazioni giornaliere e quindi un netto miglioramento nell’arco di poche settimane.

Per quanto riguarda invece le percentuali di ricoveri ordinari e in terapia intensiva rispetto ai posti disponibili, la prima è scesa al 18% con 657 ricoverati e la seconda all’11% con 101 ricoverati.

Per tornare in zona bianca deve verificarsi uno dei seguenti due casi: o la percentuale di ricoveri ordinari per COVID scende sotto il 15% o quella in terapia intensiva sotto il 10%. Siamo quindi davvero vicini.

Questi sono i numeri veri.

Sfidiamo chiunque a contraddirci.

/// Prima pagina

/// Articoli correlati

Il tuo contenuto è stato inviato correttamente.
Riceverai l'url da condividere dopo la pubblicazione