/// Invia un contenuto >>

COVID: LA CURVA DEI CONTAGI IN FORTE CRESCITA

13 Gennaio 2021

Redazione

Consentire l’arrivo in Sicilia fino al 21 dicembre è stato un grave errore

Aveva ragione Nello Musumeci quando ai primi di dicembre chiedeva a gran voce al Governo nazionale di evitare «il rischio di un preoccupante nuovo esodo verso il Sud».

I dati siciliani erano tra i migliori in Italia, ma oggi, dopo l’esodo consentito verso la Sicilia, ci ritroviamo in una situazione gravissima, aggravata pesantemente dai cenoni di Natale e Capodanno con a tavola i parenti venuti dal Nord.

Adesso il numero dei nostri positivi ha superato quello della Lombardia e siamo secondi in Italia solo dietro il Veneto.

Si impongono purtroppo misure rigorose. Senza lo stillicidio di oggi aperto, domani chiuso, dopodomani forse.

Un paio di settimane di chiusura totale con giusti e adeguati ristori alle attività economiche e poi ingressi in Sicilia solo con tampone e quarantena.

/// Prima pagina

/// Articoli correlati

Il tuo contenuto è stato inviato correttamente.
Riceverai l'url da condividere dopo la pubblicazione