/// Invia un contenuto >>

COVID SICILIA: ANCORA CURVA IN DISCESA

18 Febbraio 2021

Nino Piscitello

Musumeci chiede aperture al governo nazionale

Il tasso di positività, ossia il rapporto tra i positivi e i tamponi effettuati è del 2%, meno della metà di quello italiano. I nuovi positivi sono 484 e la regione è al nono posto per numero di contagi.

Sostanzialmente stabili le vittime (24).

Gli attualmente positivi diminuiscono di oltre 800  e ci sono 1285 nuovi guariti.

Anche i ricoveri sono in diminuzione: 48 in meno e 4 in meno in terapia intensiva.

Il Presidente Musumeci, nel corso di una conferenza stampa, ha dichiarato:

“Il contagio è altalenante ma non siamo in una situazione di allarme tale da giustificare provvedimenti di zona rossa”.

“La zona gialla – ha aggiunto – deve essere un patrimonio di tutti e abbiamo il dovere di salvaguardarla. Magari col governo nazionale ci confronteremo su altre aperture, mi amareggia tantissimo che il mondo della cultura e dello spettacolo rimangano preclusi a ogni tipo di attività”.

Il Governatore ha affrontato anche il tema scottante dei vaccini. “Stiamo lavorando per potere procedere a una fornitura autonoma, che consenta in Sicilia di poterci muovere con più facilità per realizzare il piano di somministrazione.

/// Prima pagina

/// Articoli correlati

Il tuo contenuto è stato inviato correttamente.
Riceverai l'url da condividere dopo la pubblicazione