/// Invia un contenuto >>

CRESCE IL CENTRODESTRA

4 Agosto 2021

Rino Piscitello

Inevitabile conseguenza del buon governo

Negli ultimi giorni pezzi interi del centrosinistra si stanno sbriciolando e chiedono ospitalità al centrodestra.

Questo accade soprattutto nella Lega, ma succede in misura minore anche nelle altre forze della coalizione.

Non entriamo nel merito delle scelte che hanno soltanto due ipotesi: idealismo o opportunismo.

Ci auguriamo che la motivazione sia ideale, ma non tocca a noi giudicarlo. Lo faranno gli elettori fra poco più di un anno.

La considerazione che invece ci viene spontanea è un’altra:

Il ceto politico ha ormai la certezza che il centrosinistra ha minori probabilità di vincere le elezioni regionali di quante ne ha il famoso cammello di passare dalla cruna del famoso ago. E partono i riposizionamenti.

Da cosa dipende tutto questo?

Prima di tutto dal buongoverno di questi quasi quattro anni di Nello Musumeci e della sua Giunta, raffrontato con il disastro dei cinque anni di Crocetta.

Il buon governo ha spostato elettori da sinistra a destra; e non è casuale che Musumeci nell’ultimo sondaggio dei governatori italiani ha segnato un aumento di oltre 10 punti percentuali rispetto alle elezioni regionali.

Sono numeri rilevanti e il centrodestra non è incapace di apprezzarli.

/// Prima pagina

/// Articoli correlati

Il tuo contenuto è stato inviato correttamente.
Riceverai l'url da condividere dopo la pubblicazione