/// Invia un contenuto >>

DONAZIONE DEGLI ORGANI, SICILIA ULTIMA IN ITALIA

11 Aprile 2024

Francesco Cimò

La Sicilia è l’ultima Regione italiana per quanto riguarda la disponibilità dei suoi cittadini alla donazione degli organi.

Domenica 14 aprile si terrà la Giornata nazionale per la donazione e anche quest’anno vengono pubblicati una serie di dati.

Contenitore di organi umani per trapianto

Nell’ultima edizione dell’Indice del Dono (rapporto predisposto da Centro nazionale trapianti) la nostra Regione è in ultima posizione in Italia con una percentuale di 58,6% di cittadini che hanno indicato la loro volontà di donare al momento del rinnovo del loro documento di identità contro il 41,4% di contrari. Da segnalare inoltre un 44% di astenuti.

Vi è però anche un dato molto positivo e motivo di orgoglio: il comune con il più alto tasso di dichiarazioni positive è in Sicilia. Si tratta di Geraci Siculo (in provincia di Palermo, circa 1800 abitanti).

Dietro il primato di Geraci (100% di disponibilità) c’è la vicenda della piccola Marta Minutella, scomparsa improvvisamente nel marzo 2021 a 11 anni a causa di una leucemia fulminante. I genitori della bambina avevano subito chiesto la possibilità di donare gli organi della figlia, ma il prelievo non è stato possibile a causa della patologia che ne aveva causato la morte. Nonostante ciò, i signori Minutella hanno voluto firmare simbolicamente il consenso al prelievo. La testimonianza di questa famiglia ha colpito profondamente i concittadini.

Ad oggi complessivamente il Sistema informativo trapianti ospita poco meno di 19 milioni di dichiarazioni registrate: 13,5 milioni di sì e 5,5 milioni di no.

/// Prima pagina

/// Articoli correlati

Il tuo contenuto è stato inviato correttamente.
Riceverai l'url da condividere dopo la pubblicazione