/// Invia un contenuto >>

E SIAMO ARRIVATI A 100 NUMERI DE LA NAZIONE SICILIANA – NOTIZIE PUNTO SICILIA

11 Marzo 2021

Rino Piscitello

Dal 6 novembre tutti i giorni tranne domeniche e festivi

Per tanti è diventata ormai un’abitudine.

Attendere le otto del mattino per ascoltare il TG de La Nazione Siciliana – Notizie Punto Sicilia.

Abbiamo cominciato venerdì 6 novembre di un anno purtroppo indimenticabile, il 2020.

E tranne le domeniche e i festivi abbiamo prodotto il TG (e i relativi post) tutti i giorni.

Entrare in migliaia di case di siciliani è stato emozionante per noi che abbiamo voluto iniziare questa avventura.

Perché lo facciamo? Quali sono i nostri obiettivi?

Vogliamo che cresca la coscienza di essere siciliani e l’identità forte che questo comporta.

Vogliamo che la nostra Autonomia sia applicata senza se e senza ma.

Certo un’Autonomia responsabile, ma anche un’Autonomia consapevole dei torti che i siciliani hanno subito nei 160 anni dall’ultima occupazione della Sicilia.

Noi ci sentiamo prima di tutto siciliani, ed, in quanto siciliani, italiani ed europei.

Ma non siamo disposti ad essere italiani ed europei di serie B, come qualcuno vorrebbe.

E vogliamo che l’informazione corretta su ciò che accade in Sicilia e nei confronti della Sicilia diventi patrimonio comune di tutti i siciliani.

Non ci sentiamo il sale della terra e non crediamo di avere la verità in tasca, ma non siamo disponibili ad arrenderci al più feroce difetto che più volte ha marchiato la nostra terra: la rassegnazione.

Una cosa non possiamo negare: siamo di parte.

Contro l’ipocrisia e il centralismo di chi sostenne l’orribile Governo Crocetta e oggi, dimenticata la trave nei proprio occhio, grida per la pagliuzza nell’occhio del proprio avversario.

/// Prima pagina

/// Articoli correlati

Il tuo contenuto è stato inviato correttamente.
Riceverai l'url da condividere dopo la pubblicazione