/// Invia un contenuto >>

FASTIDIOSISSIMO “TIC” DEL CAPOGRUPPO DEI 5 STELLE ALL’ARS

20 Agosto 2021

Rino Piscitello

Ogni due giorni ripete la frase “Musumeci si dimetta”

Il capogruppo del Movimento 5 stelle all’Assemblea Regionale Siciliana, Giovanni Di Caro, lo ha fatto di nuovo.

Ha chiesto ieri per l’ennesima volta le dimissioni di Musumeci.

Si tratta di un tic fastidiosissimo che lo ha colpito in modo irrimediabile il 29 dicembre del 2020, data della sua elezione a Presidente del gruppo.

Da quel giorno con un ritmo di circa tre volte a settimana chiede le dimissioni del Presidente della Regione.

Qualsiasi cosa accada in Sicilia, secondo Di Caro, Musumeci si deve dimettere.

La cosa prescinde da questioni specifiche e assume ormai caratteristiche ossessivo compulsive.

Sembra che non riesca a controllarsi e che ripetere la sua frase preferita riesca a farlo calmare.

Di Caro dovrebbe sapere che in un sistema elettorale democratico come il nostro, il Presidente della Regione eletto deve governare per cinque anni e le probabilità che si dimetta sono uguali a zero, specie se i sondaggi d’opinione lo vedono in costante crescita.

Ma insieme ai suoi sodali del centrosinistra, Fava e Barbagallo, Di Caro non sente ragioni.

Come quel pugile suonato che continuava a raccontare agli amici “quante me ne hanno date, ma io quante gliene ho dette !!!”

/// Prima pagina

/// Articoli correlati

Il tuo contenuto è stato inviato correttamente.
Riceverai l'url da condividere dopo la pubblicazione