/// Invia un contenuto >>

GLI SPAGNOLI RESPINGONO I MIGRANTI MA L’ITALIA NON CE LA FA

20 Maggio 2021

Rino Piscitello

Una nave con 415 migranti a bordo fa rotta verso Palermo

Il governo di sinistra spagnolo respinge oltre 4.000 migranti e nessuno dice niente. Tutti i politici italiani di sinistra, di solito pesantemente scandalizzati, sono adesso in religioso e ipocrita silenzio.

Sono oltre 76.000 i migranti ospitati dalle strutture di accoglienza italiane e già nei primi mesi di quest’anno ne sono arrivati 13.358 migranti e la previsione è di altri 65.000 che si stanno preparando a partire.

Appare chiaro che l’Italia (e soprattutto la Sicilia) da sola non può farcela.

Intanto la Sea Eye, nave finanziata dalla Chiesa Protestante tedesca, ha a bordo 415 clandestini e fa rotta verso Palermo chiedendo un porto sicuro dopo aver ricevuto l’indisponibilità di Malta.

Da quello che succederà nelle prossime ore si vedrà la tenuta e la credibilità internazionale del governo italiano.

“La nave va urgentemente bloccata in acque internazionali e fuori dal confine italiano finché non sarà decisa una equa redistribuzione a livello europeo.”

Lo ha dichiarato il senatore Enrico Aimi capogruppo di Forza Italia in commissione Esteri. 

“Non possiamo più permetterci, in piena emergenza sanitaria, di far arrivare altri migranti: il Paese non ha né la forza né le risorse per continuare ad accoglierli”.

/// Prima pagina

/// Articoli correlati

Il tuo contenuto è stato inviato correttamente.
Riceverai l'url da condividere dopo la pubblicazione