/// Invia un contenuto >>

GOVERNO MUSUMECI APPROVA RIFORMA SETTORE IDRICO

9 Settembre 2021

Umberto Riccobello

Previsto un unico Ambito territoriale

ll riordino del Servizio idrico integrato in Sicilia: questo l’obiettivo che si prefigge il governo Musumeci con il disegno di legge illustrato dall’assessore Daniela Baglieri e approvato dalla Giunta.

Una riforma che prevede l’istituzione di un unico Ambito territoriale, “comprendente l’intero territorio regionale, per garantire criteri di efficienza, efficacia ed economicità, nell’interesse pubblico collettivo, e un razionale utilizzo della risorsa idrica”.

La proposta di legge si compone di ventidue articoli.

Per il presidente della Regione Nello Musumeci «la riforma della gestione delle acque nell’Isola tende a eliminare la frammentazione delle competenze. Più volte – spiega il governatore – ci siamo confrontati con i vertici degli Ati ed è emersa l’esigenza di razionalizzare una materia così delicata e di primaria importanza. Da questa riforma scaturisce un vasto Piano di riqualificazione delle reti di distribuzione e di corretta gestione delle acque».

Anche l’assessore Baglieri si dice soddisfatta: «Portiamo a compimento un iter iniziato col mio predecessore e che tende finalmente a mettere ordine in un settore assai esposto a speculazioni e sprechi. Spero che l’Assemblea regionale possa presto tradurlo in legge».

/// Prima pagina

/// Articoli correlati

Il tuo contenuto è stato inviato correttamente.
Riceverai l'url da condividere dopo la pubblicazione