/// Invia un contenuto >>

GOVERNO NAZIONALE APPROVA DECRETO LEGGE SU INCENDI

3 Settembre 2021

Nino Piscitello

Inasprite anche le pene

Il Consiglio dei Ministri ieri ha approvato un decreto legge che affronta la drammatica questione degli incendi boschivi che hanno colpito negli ultimi due mesi soprattutto il Sud.

Il decreto affida al Dipartimento della protezione civile la ricognizione e la valutazione di strumenti innovativi, quali tecnologie, anche satellitari, idonee all’integrazione dei sistemi previsionali, di sorveglianza, monitoraggio e rilevamento dell’ambiente; mezzi aerei ad ala fissa, rotante o a pilotaggio remoto; mezzi terrestri.

Si autorizza poi il Ministero dell’Interno e il Ministero della Difesa all’acquisizione di mezzi aerei, mezzi terrestri, attrezzature e strumentazioni utili alla lotta attiva agli incendi boschivi. L’acquisizione potrà avvenire già nell’anno in corso, con risorse aggiuntive.

Sono inoltre stanziati 100 milioni nel triennio 2021-2023 in favore degli enti territoriali impegnati nella lotta attiva agli incendi boschivi.

Tali stanziamenti consentiranno di dare concreta attuazione a quanto previsto dai Piani antincendio boschivi approvati dalle Regioni, in particolare: contrastare l’abbandono di attività di cura del bosco, prevedere postazioni di atterraggio dei mezzi di soccorso, realizzare infrastrutture (ad esempio vasche di rifornimento idrico utili ad accelerare gli interventi di spegnimento degli incendi), predisporre vie di accesso e tracciati spartifuoco e manutenere le aree periurbane.

Il decreto inasprisce poi le sanzioni – sia amministrative che penali – e mira a colpire gli interessi degli autori degli illeciti, ad incentivare la collaborazione con le indagini e a favorire condotte volte alla riparazione del danno causato.

/// Prima pagina

/// Articoli correlati

Il tuo contenuto è stato inviato correttamente.
Riceverai l'url da condividere dopo la pubblicazione