/// Invia un contenuto >>

HOTSPOT AL COLLASSO. DEPUTATE DELLA LEGA A LAMPEDUSA

24 Luglio 2021

Rino Piscitello

Sui migranti l’Europa ha fallito

Sta diventando davvero grave la situazione nell’hotspot di Lampedusa nel quale sono presenti oltre mille migranti a fronte di una capienza massima di 250 posti.

La nuova denuncia della grave situazione arriva da tre eurodeputate della Lega: Susanna Ceccardi, Francesca Donato e Annalisa Tardino.

“La politica dei ricollocamenti promossa da Bruxelles ha clamorosamente fallito; serve un cambio di rotta, una politica seria che preveda l’istituzione di centri di identificazione nella sponda Sud del Mediterraneo e misure per disincentivare le partenze e colpire i trafficanti di esseri umani – affermano le tre eurodeputate in una nota -. Dopo che Matteo Salvini, da ministro dell’Interno, era riuscito a fermare gli sbarchi, ora la situazione sbarchi è tornata insostenibile, con le sinistre in Italia e in Europa che si riempiono la bocca di parole su accoglienza e integrazione, ma nei fatti chiudono gli occhi su un’emergenza sociale e umanitaria, ancor più grave durante una pandemia”.

“Si parla tanto di integrazione – dice l’eurodeputato Annalisa Tardino – ma abbiamo visto esseri umani buttati su materassi per terra, in condizioni igieniche e strutturali pessime nonostante gli sforzi degli operatori.”.

/// Prima pagina

/// Articoli correlati

Il tuo contenuto è stato inviato correttamente.
Riceverai l'url da condividere dopo la pubblicazione