/// Invia un contenuto >>

I PARTITI NAZIONALI E LE ELEZIONI EUROPEE

LE PERCENTUALI VEROSIMILMENTE NECESSARIE PER OTTENERE I SEGGI

13 Aprile 2024

Rino Piscitello

Per poter fare una previsione razionale del risultato delle prossime elezioni europee dell’8 e 9 giugno occorre prima di tutto conoscere i partiti principali che parteciperanno alla competizione.

Ricordiamo che la soglia di sbarramento è del 4%.

Nel 2019 la somma dei risultati dei 5 partiti (6 se si considera la SVP) che superarono il 4% raggiunse quasi il 90% dei voti.

Si presentarono poi altri 12 partiti che ovviamente non raggiunsero quella soglia.

Dividendo i votanti per 76 seggi, un seggio pieno si ottenne sul piano nazionale con circa l’1,2% dei voti validi.

Prendiamo adesso in considerazione soltanto i partiti che si presenteranno alle prossime elezioni e che riteniamo, a nostro parere, abbiano una probabilità di arrivare almeno al 2%.

Sono Fratelli d’Italia, Forza Italia, Lega, Partito Democratico e Movimento 5 Stelle. E, a seguire, Italia Viva con Più Europa, Azione, Alleanza Verdi e Sinistra e Libertà.

I primi 5 partiti hanno la certezza di superare la soglia di sbarramento. I 4 successivi, ed in particolare gli ultimi 2, hanno invece difficoltà a raggiungerla.

Nessun altro partito, a nostro parere, ha verosimilmente alcuna speranza di raggiungere la soglia.

Il seggio pieno dovrebbe quindi scattare con la stessa percentuale di 5 anni fa.

I partiti che supereranno il 4% dovrebbero quindi conseguire con buona probabilità un seggio pieno circa ogni 1,2% di voti validi ottenuti.

Nella circoscrizione delle isole, partendo da questi dati e basandoci sui risultati passati, un seggio pieno dovrebbe ottenersi con una percentuale di voti validi di circa l’11% e un seggio con i resti con una percentuale verosimilmente non inferiore al 7,5%.

Si tratta di dati probabili anche se molto orientativi che possono modificarsi sulla base dei rapporti tra i voti dei partiti e i loro seggi nel totale nazionale e nelle singole circoscrizioni.

Da queste valutazioni emerge comunque la forte probabilità per una forza politica nella circoscrizione isole di prendere il secondo seggio superando almeno il 18%. Condizione che, secondo i sondaggi, dovrebbero raggiungere con relativa sicurezza le liste di Fratelli d’Italia e dei 5 Stelle.

Certo poi un seggio ciascuno per le liste del Partito Democratico e di Forza Italia.

Qualche possibilità di ottenere un seggio potrebbe averla la lista della Lega come di ottenere il secondo seggio potrebbero averla le liste del Partito Democratico e di Forza Italia.

Le altre liste avrebbero una probabilità molto ridotta di conseguire un seggio..

/// Prima pagina

/// Articoli correlati

Il tuo contenuto è stato inviato correttamente.
Riceverai l'url da condividere dopo la pubblicazione