/// Invia un contenuto >>

IDENTITÀ SICILIANA: FORMATI 300 DOCENTI E PRESENTATI 100 PROGETTI

8 Luglio 2021

Francesco Cimò

Attuata la legge 9 del 2011. Adesso valorizzare la “lingua siciliana”

A scuola di “identità siciliana”, per promuovere la trasmissione dei saperi e valorizzare la storia e la cultura tradizionale della Sicilia, a partire dal suo patrimonio linguistico. Sono quasi trecento i docenti siciliani coinvolti in attività formative e 105 i progetti proposti dai singoli istituti scolastici in attuazione della legge regionale 9 del 2011.

I risultati raggiunti dalle azioni messe in campo, con un investimento di circa 104 mila euro del bilancio della Regione, sono stati illustrati questa mattina dal presidente della Regione, Nello Musumeci, dall’assessore regionale Roberto Lagalla, dai docenti universitari Giovanni Ruffino e Giuseppe Barone.

All’incontro ha partecipato il deputato regionale Nicola D’Agostino, che fu tra i promotori della legislazione regionale in materia e che ha manifestato apprezzamento per l’attenzione posta dal governo all’applicazione della legge.

«Un altro impegno di questo governo viene mantenuto – ha sottolineato il presidente Musumeci – quello di promuovere la valorizzazione del patrimonio linguistico siciliano, della storia, della letteratura, delle tradizioni popolari legate alla nostra Isola. Un dovere, una necessità. È essenziale che i nostri ragazzi imparino la letteratura italiana, le lingue straniere, ma è altrettanto giusto e necessario conoscere la lingua siciliana. Stiamo dando attuazione a una legge regionale già esistente da dieci anni e mai applicata – ha concluso Musumeci.

A questo proposito, condividendo totalmente le parole del Presidente Musumeci, crediamo sia arrivata l’ora nella legge 9 del 2011 di sostituire l’espressione “valorizzazione del patrimonio linguistico siciliano” con l’espressione “valorizzazione della lingua siciliana, dei suoi dialetti e delle minoranze linguistiche galloitalica e siculo-albanese”.

/// Prima pagina

/// Articoli correlati

Il tuo contenuto è stato inviato correttamente.
Riceverai l'url da condividere dopo la pubblicazione