/// Invia un contenuto >>

IL GREEN PASS ANCHE ALL’ARS, ALLA CAMERA E AL SENATO

23 Luglio 2021

Rino Piscitello

Fico dice che non si può chiedere a un deputato se è vaccinato

Nelle prossime settimane entrerà in vigore il Green Pass (ossia il certificato che dimostra che abbiamo fatto entrambe le dosi del vaccino).

Pare che diventerà obbligatorio in moltissimi contesti.

Probabilmente per bar e ristoranti, sicuramente per concerti, stadi, cinema e teatri e così via.

Il nostro giornale ha già espresso la sua condivisione a patto che venga gestito con equilibrio nei luoghi ove sia necessario e senza inutili forzature.

Va usato contro gli assembramenti, non in modo ideologico.

Ma vi sono dei luoghi che qualcuno vorrebbe esentare dall’obbligo.

Si tratta dei Parlamenti: la Camera dei Deputati, il Senato della Repubblica e l’Assemblea Regionale Siciliana.

Noi per la verità pensavamo che già, in attesa del green pass, i Presidenti dei parlamenti citati avessero piena contezza del numero e dell’identità degli onorevoli vaccinati.

Ma da una bislacca dichiarazione del Presidente della Camera, il 5 stelle Roberto Fico, scopriamo che non è così.

Fico sostiene testualmente: “Non credo che si possa chiedere ai parlamentari o ai dipendenti della Camera chi è vaccinato.”

E ai cittadini sì? Alla faccia della nuova casta.

Ricordate Fico che si recò in bus alla prima seduta della Camera? Alla seconda era già in auto blu.

Ma fate il piacere e date il buon esempio.

Da subito Green Pass in tutti i palazzi della politica.

/// Prima pagina

/// Articoli correlati

Il tuo contenuto è stato inviato correttamente.
Riceverai l'url da condividere dopo la pubblicazione