/// Invia un contenuto >>

IL SUPERBONUS HA PENALIZZATO IL SUD

UNA MISURA DANNOSA E INIQUA

20 Aprile 2024

Umberto Riccobello

superbonus

Ormai è provato. Il superbonus 110% è stato una tragedia per le casse dello Stato al quale è costato una cifra vicina ai 200 miliardi di euro.

Ma oltre a questo è stata una misura che ha privilegiato i ricchi che sono riusciti a risanare il proprio patrimonio edilizio a discapito dei meno abbienti che non vi sono riusciti o che non avevano comunque un appartamento di proprietà.

E ancora ha avvantaggiato il Nord del Paese rispetto al Sud.

I dati sono su questo estremamente chiari.

Secondo l’Ufficio parlamentare di bilancio, l’investimento medio per abitante nel Nord-Est del superbonus è stato di 2.437 euro e nel Nord-Ovest di 2.107 euro. La media nazionale è stata di 1.988 euro. Mentre nel Sud è stato di 1.796 euro e nelle Isole di 1.493 euro.

Il Sicilia il dato più basso d’Italia con 1.392 euro di investimento medio per abitante.

Una misura di profonda ingiustizia sociale che ha pesantemente danneggiato le casse dello Stato e che ha arricchito i ricchi e impoverito i poveri.

I complimenti vanno al Robin Hood al contrario, Giuseppe Conte insieme ai suoi 5 Stelle, che portano intera la responsabilità di una misura che ha rappresentato una vera sciagura per il Paese.

/// Prima pagina

/// Articoli correlati

Il tuo contenuto è stato inviato correttamente.
Riceverai l'url da condividere dopo la pubblicazione