/// Invia un contenuto >>

IN CATALOGNA VINCONO GLI INDIPENDENTISTI

16 Febbraio 2021

Rino Piscitello

Per la prima volta superato il 50% dei voti oltre che dei seggi

Malgrado il buon risultato dei socialisti, i partiti indipendentisti catalani hanno superato il 50% dei voti e dei seggi.

Esquerra Republicana de Catalunya prende 33 seggi, Junts per Catalunya 32 seggi e Candidatura d’Unitat Popular 9 seggi.

Il totale fa 74 seggi su 135, maggioranza assoluta.

La Catalogna avrà quindi di nuovo un governo indipendentista o, se la Spagna sarà disponibile a trattare, fortemente autonomista.

Nel salutare la vittoria degli indipendentisti catalani, vogliamo ricordare che la forza dei partiti indipendentisti in Catalogna è cominciata nel giugno del 2010 quando una sentenza del Tribunale costituzionale spagnolo annullò parzialmente – e in vari articoli – lo Statuto di Autonomia della Catalogna.

Il 10 luglio successivo vi fu una gigantesca manifestazione di protesta a Barcellona. Gli ideali indipendentisti esplosero e i partiti autonomisti si proclamarono indipendentisti.

Vogliamo ricordarlo soprattutto agli incoscienti che oggi propongono l’abolizione dello Statuto della Regione Siciliana.

/// Prima pagina

/// Articoli correlati

Il tuo contenuto è stato inviato correttamente.
Riceverai l'url da condividere dopo la pubblicazione