/// Invia un contenuto >>

IN FUGA SETTANTA MIGRANTI MINORENNI IN QUARANTENA

16 Luglio 2021

Rino Piscitello

Quaranta ripresi e riportati indietro nella struttura di Siculiana

Ancora clamorosi buchi nella sicurezza relativi alla gestione dei migranti in Sicilia.

Ieri sono scappati dalla struttura d’accoglienza Villa Sikania di Siculiana in provincia di Agrigento ben 70 migranti minorenni in quarantena.

Dopo un’intera giornata di perlustrazioni, carabinieri e polizia sono stati in grado di riprenderne e riportare nella struttura d’accoglienza solo 40 su 70, bloccandoli a piedi lungo la statale o in aperta campagna.

Ma trenta rimangono in giro.

Con questo clima di preoccupazione dovuto al diffondersi del virus e della variante delta, l’idea di trenta migranti in quarantena a spasso per la Sicilia non è di certo confortante.

Il problema della sicurezza va affrontato con il massimo di determinazione, e in un’ottica europea.

/// Prima pagina

/// Articoli correlati

Il tuo contenuto è stato inviato correttamente.
Riceverai l'url da condividere dopo la pubblicazione