/// Invia un contenuto >>

INTERROGAZIONE SU CAMERA COMMERCIO DEL SUD-EST

PRESENTATA DA ALCUNI DEPUTATI REGIONALI DEL CENTRODESTRA

13 Giugno 2024

Umberto Riccobello

Alcuni parlamentari del centrodestra delle province di Catania, Siracusa e Ragusa hanno presentato un’interrogazione sulla Camera di Commercio del Sud-Est attualmente commissariata dalla Regione.

“Chiediamo al Governo regionale di garantire maggiore trasparenza nelle procedure avviate per la ricostituzione degli Organi della Camera di Commercio del Sud-Est” hanno dichiarato i deputati regionali della Sicilia orientale, Castiglione, Lombardo e Carta per il Mpa; Assenza e Auteri per Fratelli D’Italia e Gennuso per Forza Italia, firmatari di un’interrogazione con cui si chiede al Governo regionale “di vigilare sulle procedure di rinnovo degli Organi della Camera di Commercio del Sud-Est, bruscamente interrotte dal Commissario straordinario, garantendone la rapida definizione, nel rispetto delle tempistiche annunciate”.

“Auspichiamo – proseguono i deputati – una rapida conclusione della stagione commissariale in vista dell’annunciata imminente ricostituzione degli Organi camerali che consentira’ di riaffermare pienamente il ruolo di primo piano della Camera di Commercio del Sud-Est nelle politiche di sviluppo del tessuto economico locale, con l’obiettivo istituzionale di migliorare il quadro complessivo dei servizi alle imprese”.

In un intervista a LiveSicilia il Commissario Antonio Belcuore risponde di avere dovuto sospendere le procedure di rinnovo a causa di alcune criticità segnalate dal sistema cooperativo e da quello confindustriale, in particolare sulle modalità di certificazione delle quote, aggiungendo di avere agito di concerto con l’assessorato alle Attività produttive che gli ha chiesto di sospendere le procedure.

/// Prima pagina

/// Articoli correlati

Il tuo contenuto è stato inviato correttamente.
Riceverai l'url da condividere dopo la pubblicazione