/// Invia un contenuto >>

LA NAZIONALE SICILIANA DI CALCIO ALLA CORSICA CUP

29 Febbraio 2024

Rino Piscitello

A maggio prossimo la Nazionale Siciliana di calcio alla “Corsica Cup”. Esordio contro una nazionale di area FIFA.

Nel prossimo maggio la Nazionale Siciliana di calcio, per la prima volta nella sua storia, parteciperà ad un trofeo internazionale all’estero, ovvero la “Corsica Cup”.

La Sicilia, infatti, sarà tra le quattro protagoniste del torneo in programma in Corsica, esordendo in semifinale contro la Nazionale di Saint Martin, selezione appartenente alla CONCACAF, la confederazione del centro-nord America parte integrante della FIFA.

Nello specifico, dal 22 al 25 maggio prossimi, la Nazionale Siciliana allenata dal Commissario Tecnico Giovanni Marchese prenderà parte al quadrangolare che, oltre alle già affrontate selezioni di Sardegna e Corsica, vedrà scendere in campo anche la Nazionale di Saint Martin, territorio d’oltremare francese situato nei Caraibi, che ha all’attivo la possibilità di disputare la Gold Cup (l’equivalente centro-nord americano del Campionato Europeo) e che da poco ha ottenuto la promozione nella “Serie B” della CONCACAF Nations League. 

Proprio Saint Martin sarà la squadra avversaria della Sicilia nella semifinale che si giocherà a Corte il 23 maggio. Il 25 maggio, nello storico Stadio “Armand Cesari” di Bastia, invece avranno luogo la finale per il terzo posto e la finalissima contro la vincente nella semifinale tra Corsica e Sardegna.

Per la squadra di Marchese, pertanto, si tratterà di un vero e proprio debutto in un torneo all’estero, nonché del primo match contro una nazionale di area FIFA.

Dopo le vittoriose partite giocate in Sicilia tra il 2022 e il 2023, a Mazara del Vallo contro la Sardegna (Antudo Cup) e a Caltanissetta contro la Corsica (Sikelia Cup), la Nazionale Siciliana si appresta così a percorrere un’altra prestigiosa tappa prestigiosa verso il rafforzamento del proprio ruolo in ambito calcistico.

Il quadrangolare, al quale la Sicilia è invitata ufficiale dai vertici della Nazionale Corsa, rappresenta un nuovo importante test match per gli atleti che saranno convocati dall’ex capitano del Catania Giovanni Marchese, con la possibile prospettiva di una nuova sfida tra Sicilia e Corsica in finale.

L’idea di un incontro di ritorno tra Sicilia e Corsica – la più antica tra le quattro squadre partecipanti e con un passato di grande prestigio internazionale – era stata ipotizzata già subito dopo la partita giocata al “Tomaselli” che vedeva in campo numerosi atleti dei primi due livelli del calcio francese, compresa la stella del Lille e della Ligue 1 Remy Cabella.

La Sicilia F.A., per tramite del suo Presidente Salvatore Mangano, ha dunque risposto presente all’invito firmato dal Presidente della Corsica F.A. André Di Scala ed è già al lavoro per mettere in moto la propria macchina organizzativa.

Nelle prossime settimane saranno rese note tutte le varie iniziative di marketing per permettere a tutti i tifosi siciliani presenti nel mondo di poter seguire in diretta la “Corsica Cup”.

In merito all’ufficialità dell’evento, il Presidente della Sicilia F.A. Salvatore Mangano ha dichiarato: «Si tratta di un momento storico per tutta la Sicilia calcistica e che ripaga dei grandi sforzi intrapresi fino a questo momento. La “Corsica Cup” rappresenta una vetrina di primissimo livello per la Nazionale Siciliana e per tutti i calciatori che saranno convocati dal CT Marchese».

/// Prima pagina

/// Articoli correlati

Il tuo contenuto è stato inviato correttamente.
Riceverai l'url da condividere dopo la pubblicazione