/// Invia un contenuto >>

LA SICILIA DA SOLA E IL PROBLEMA MIGRANTI

27 Luglio 2021

Rino Piscitello

Immigrazione e accoglienza. Considerazioni del Presidente Musumeci

Mentre a Lampedusa l’hotspot progettato per 250 persone ne contiene quasi mille, e bisogna ringraziare il mare grosso di ieri che non ne ha fatto partire altrettanti, il Presidente Nello Musumeci rilascia una dichiarazione su immigrazione e accoglienza che dimostra come, a differenza del generico buonismo di gran parte della sinistra, il senso di responsabilità e l’umanità non possono che osteggiare un sistema di migrazione che non tiene conto in nessun modo della vita e dei diritti di chi arriva illegalmente nel nostro Paese.

Ecco la dichiarazione del Presidente Musumeci: “Noi riteniamo che il tema dell’immigrazione debba essere risolto in sede internazionale a Bruxelles. E’ assurdo pensare che da sola l’Italia, e per essa la Sicilia, possa farsi carico di un fenomeno che dura da oltre 10 anni e che assume sempre più contorni difficili da gestire”. “Un altro tema – ha aggiunto – è l’accoglienza. Noi siamo per l’immigrazione regolare, per quella immigrazione cioé che sottrae i migranti allo sfruttamento di spregiudicati. L’immigrazione regolare contiene un processo di integrazione a cui tutti dobbiamo lavorare a cominciare dalla Regione Siciliana. Altra cosa sono i carnefici, i mercanti di carne umana che invece continuano a essere alimentati dall’indifferenza di alcuni Paesi di frontiera e dalla ipocrisia di alcuni Paesi europei che fanno finta di piangere quando si raccolgono cadaveri a mare e invece quando questo potrebbe essere evitato, si girano dall’altra parte”. 

/// Prima pagina

/// Articoli correlati

Il tuo contenuto è stato inviato correttamente.
Riceverai l'url da condividere dopo la pubblicazione