/// Invia un contenuto >>

LA SICILIA HA DIECI BANDIERE BLU

12 Maggio 2021

Umberto Riccobello

Due vessilli in più: Roccalumera e Marina di Modica

Tutte confermate le otto “Bandiere blu” della Sicilia attribuite nel 2020 (Menfi, Ragusa, Pozzallo, Ispica, Santa Teresa di Riva, Alì Terme, Tusa e Lipari) e due nuovi ingressi (Roccalumera e Marina di Modica).

Un buon risultato per la Sicilia nella classifica stilata dalla ONG FEE (Foundation for Environmental Education) che quest’anno ha premiato 416 spiagge italiane e che attribuisce il prestigioso riconoscimento sulla base di precisi parametri: mare risultato «eccellente» negli ultimi quattro anni, efficienza della depurazione delle acque reflue e della rete fognaria, raccolta differenziata, vaste aree pedonali, piste ciclabili, arredo urbano curato, aree verdi.

In Sicilia c’è anche uno dei porti turistici che hanno ricevuto il riconoscimento: è quello di Capo d’Orlando, sempre nel messinese. Secondo la ong, il porto di contrada Bagnoli ha rispettato i requisiti richiesti per l’assegnazione internazionale “garantendo la qualità e la quantità dei servizi erogati nella piena compatibilità ambientale», come si legge nella motivazione.

«Un’ottima notizia: migliora ulteriormente l’offerta del turismo balneare in Sicilia – ha dichiarato l’assessore regionale al Turismo, Manlio Messina. La conferma dei precedenti riconoscimenti e l’aggiunta di altre due “Bandiere blu” per il 2021 dimostrano, ancora una volta, quali siano le potenzialità che l’Isola ha dal punto di vista naturalistico».  

/// Prima pagina

/// Articoli correlati

Il tuo contenuto è stato inviato correttamente.
Riceverai l'url da condividere dopo la pubblicazione