/// Invia un contenuto >>

LA SICILIA NON È LA PRIMA REGIONE PER CONTAGI

2 Luglio 2021

Nino Piscitello

Colleghi per favore fatevi i conti

Ancora una volta leggiamo su tutta la stampa siciliana che la Sicilia è la peggiore regione italiana per numero di nuovi contagi.

Questo assunto è semplicemente falso.

Il dato assoluto non significa infatti assolutamente niente.

Bisogna calcolare i nuovi contagi in proporzione alla popolazione delle regioni o in proporzione al numero dei tamponi.

Sono solo pochi calcoli, ma evidentemente sono noiosi e forse a qualcuno risultano pure complicati.

Non parliamo poi di quei pochi che lo fanno apposta per dimostrare l’inefficienza del sistema sanitario.

Proviamo allora a rimettere le cose a posto.

Sulla base dei dati resi pubblici ieri, ma in realtà riferiti all’altro ieri, la Sicilia è quarta (e non prima) per numero di contagi rispetto alla popolazione (dopo l’Abruzzo, le Marche e la Basilicata) e terza per numero di contagi rispetto ai tamponi effettuati (dopo la Basilicata e le Marche).

Se vogliamo poi sapere a che posto è in graduatoria la Sicilia rispetto ai ricoverati per Covid, la risposta è anche qui facile. Si tratta di fare una semplice proporzione e si scoprirà che siamo sesti dopo l’Emilia Romagna, la Campania, il Piemonte, il Lazio e la Calabria.

Per quanto riguarda poi i ricoverati in terapia intensiva, la Sicilia è settima dopo il Lazio, la Toscana, l’Emilia Romagna, la Lombardia, la Liguria e la provincia autonoma di Bolzano.

E stiamo parlando di una giornata particolarmente negativa, ma la stessa cosa è avvenuta in giornate nelle quali la Sicilia occupava uno dei posti migliori in graduatoria ma appariva il contrario.

Per favore colleghi della stampa, fatevi i conti.

/// Prima pagina

/// Articoli correlati

Il tuo contenuto è stato inviato correttamente.
Riceverai l'url da condividere dopo la pubblicazione