/// Invia un contenuto >>

LA TERRA DICE NO AL DEPOSITO DI RIFIUTI NUCLEARI

13 Gennaio 2021

Redazione

Terremoto a 31 km da uno dei siti siciliani

terremoto sperlinga

Una scossa di terremoto ci ha voluto ricordare che gran parte della Sicilia è zona sismica e che quindi non è esattamente prudente installarvi un deposito di scorie nucleari.

La scossa, di magnitudo 3.2, si è verificata alle 17,38 nella zona del comune di Sperlinga in provincia di Enna a 31 chilometri dal Comune di Petralia dove è situato uno dei 4 siti siciliani ritenuti, ovviamente a torto, “potenzialmente idonei” ad ospitare il deposito dei rifiuti nucleari.

/// Prima pagina

/// Articoli correlati

Il tuo contenuto è stato inviato correttamente.
Riceverai l'url da condividere dopo la pubblicazione