/// Invia un contenuto >>

L’EUROPA DISPOSTA A FINANZIARE IL PONTE SULLO STRETTO

20 Maggio 2021

Nino Piscitello

Ma l’Italia ce lo chieda

La Commissaria ai Trasporti della Commissione europea, Adina Valean, ha risposto in modo chiaro a un’interrogazione dell’on. Tardino della Lega.

Il Ponte sullo Stretto è opera finanziabile con i fondi UE.

Da oggi, nessuno potrà più fare finta di niente.

La Commissaria afferma che “il collegamento tra la Sicilia e l’Italia continentale fa già parte della rete transeuropea dei trasporti (TEN-T) e del corridoio “Scandinavia-Mediterraneo” e, in quanto tale, fa parte della rete considerata di massima importanza e valore aggiunto”.

Sono gli argomenti che i supporter del Ponte sostengono da tempo.

La Commissaria UE ai Trasporti aggiunge che sarà possibile anche finanziare studi preliminari e attività di appalto all’interno di alcuni programmi dell’UE nell’ambito del quadro finanziario pluriennale 2021-2027, nonostante non rientri tra le tratte pre-identificate del programma del CEF II.

La Commissaria UE conclude sottolineando che “finora le autorità italiane non hanno presentato alla Commissione piani concreti in merito a tale collegamento”.

“Ci sono quindi le risorse e i progetti – ha dichiarato l’on. Tardino –, adesso non ci sono più scuse. Bisogna agire senza ulteriori indugi”.

/// Prima pagina

/// Articoli correlati

Il tuo contenuto è stato inviato correttamente.
Riceverai l'url da condividere dopo la pubblicazione