/// Invia un contenuto >>

L’ON. BARTOLOZZI INDIVIDUA LA SOLUZIONE PER I LAVORATORI PIP PALERMO

23 Febbraio 2021

Rino Piscitello

Tavolo tecnico con Ministeri interessati, Regione e parti sociali

Oggi vogliamo cominciare con una buona notizia.

Dopo 21 anni si avvia davvero a soluzione la vicenda dei lavoratori del bacino PIP Palermo.

È stato infatti approvato nelle Commissioni riunite Affari Costituzionali e Bilancio della Camera dei Deputati un emendamento a prima firma dell’on. Giusi Bartolozzi di Forza Italia sottoscritto da numerosi deputati di tutti i gruppi parlamentari, che prevede l’istituzione di un tavolo tecnico presso il Ministero della pubblica amministrazione al quale parteciperanno i Ministeri interessati, la Regione Siciliana e le parti sociali.

“La questione della stabilizzazione dei PIP Palermo, che andava avanti da vent’anni con soluzioni inadeguate, può dirsi sbloccata – ha dichiarato l’on. Bartolozzi- anche grazie al lavoro preparatorio effettuato dal Governo della Regione Siciliana”.

Era l’unica strada quella di coinvolgere tutte le parti interessate e la sostanziale unanimità determinatasi sull’emendamento consente di affermare che la soluzione per i circa 3.000 lavoratori precari del bacino ex PIP è davvero a portata di mano.

L’emendamento fa seguito peraltro ad un ordine del giorno anch’esso approvato da tutti i gruppi parlamentari, presentato nel dicembre 2020 al Decreto Ristori sempre a firma dell’on. Bartolozzi che impegnava “il Governo ad intervenire, anche in deroga alla disciplina statale vigente, per consentire alla Regione Siciliana di istituire un ruolo ad esaurimento per i lavoratori atipici del cosiddetto bacino ex PIP – emergenza Palermo”.

/// Prima pagina

/// Articoli correlati

Il tuo contenuto è stato inviato correttamente.
Riceverai l'url da condividere dopo la pubblicazione