/// Invia un contenuto >>

MORTALITÀ INFANTILE: SE NASCI AL SUD SEI PIÙ IN PERICOLO.

19 Dicembre 2020

Redazione

Un bambino del Sud ha il 47% di probabilità in più di morire nel primo anno di vita rispetto a uno del nord-est.

mortalità infantile al sud

L’Italia è un Paese diviso in due. Anche per quanto riguarda la mortalità infantile.

È stato ribadito nella conferenza di pediatria “Bambini e disuguaglianze”.

La Toscana, il Veneto e l’Emilia Romagna si mostrano come le regioni più virtuose, mentre le regioni con il più alto tasso di mortalità infantile sono la Sicilia, la Calabria e la Campania.

Esiste quindi una questione meridionale anche per l’infanzia.

Le motivazioni sono ovvie: situazione economica, condizioni sociali e organizzazione ospedaliera.

Secondo il dottor Mario De Curtis direttore dell’unità di Neonatologia del Policlinico Umberto primo di Roma se ci fossero stati al Sud e nelle isole gli stessi livelli di mortalità infantile del Nord Est sarebbero sopravvissuti ogni anno 195 bambini.

Non ci sono davvero commenti possibili.

/// Prima pagina

/// Articoli correlati

Il tuo contenuto è stato inviato correttamente.
Riceverai l'url da condividere dopo la pubblicazione