/// Invia un contenuto >>

NIENTE ZONA GIALLA PER LA SICILIA

20 Agosto 2021

Francesco Cimò

Il rischio spostato al 30 agosto, ma forse si può ancora evitare

La certezza si avrà con la riunione della cabina di regia di oggi, ma sembra ormai certo che la Sicilia sia riuscita a scampare la zona gialla per questa settimana.

I dati continuano però ad essere preoccupanti e la Sicilia continua ad essere largamente prima in Italia per contagi ed incidenza.

Ma pare che la zona gialla sia stata temporaneamente evitata per appena un decimale nel tasso di occupazione delle terapie intensive.

Il tasso calcolato dall’Agenzia generale per i servizi sanitari era del 10,2% (e quindi superava la soglia minima del 10% prevista per il passaggio in zona gialla).

Ma questo calcolo dell’AGENAS pare che non avesse tenuto conto dei nuovi posti letto per i pazienti più gravi aperti negli ultimi giorni dalla sanità siciliana, che hanno ovviamente fatto abbassare la percentuale di posti occupati rispetto a quelli disponibili.

Una settimana in più, quindi, nella speranza di poter evitare le prime restrizioni.

Ma se la progressione dei contagi continua a salire, la probabilità di finire in zona gialla slitta appena al 30 agosto.

Non è ancora detta l’ultima parola, e forse riusciamo ad evitarlo e a farla slittare ancora.

Ma per fare tutto ciò occorrono misure rigorose per abbassare il numero di contagi e aumentare il numero di siciliani vaccinati.

Evitando di limitare i diritti, ma facendo comprendere che in gioco ci sono la salute e l’economia della nostra isola.

/// Prima pagina

/// Articoli correlati

Il tuo contenuto è stato inviato correttamente.
Riceverai l'url da condividere dopo la pubblicazione