/// Invia un contenuto >>

NUOVE TERAPIE INTENSIVE A PALERMO

6 Agosto 2021

Nino Piscitello

Interventi per 4 milioni realizzati in quattro mesi

Un nuovo reparto di terapia intensiva con 17 posti letto e 4 nuove sale operatorie all’interno del polo di emergenza-urgenza del Policlinico “Giaccone” di Palermo sono stati consegnati oggi dal presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, assieme all’assessore alla Salute Ruggero Razza.

Gli interventi – per un importo di circa 4 milioni di euro – sono stati realizzati in quattro mesi dalla Struttura commissariale per il potenziamento della rete ospedaliera coordinata dall’Ingegnere Tuccio D’Urso.

«Oggi – ha detto il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci – facciamo un altro passo avanti verso uno degli obiettivi che ci siamo dati all’inizio della pandemia: eliminare la carenza di posti di terapia intensiva ereditata dal passato. Ci stiamo riuscendo grazie all’istituzione della struttura commissariale, attraverso la quale ovunque in Sicilia abbiamo creato nuovi reparti. Adesso Roma deve invece aiutarci a trovare i medici rianimatori, che mancano in tutta Italia.

I 17 nuovi posti si aggiungono a quelli già presenti e ai 7 inaugurati a gennaio che hanno permesso di liberare altri spazi e gestire la fase più acuta di emergenza Covid.

Completate le fasi di collaudo, la nuova terapia intensiva sarà attiva dal mese di settembre quando prenderanno servizio anche i 16 anestesisti rianimatori selezionati con il concorso appena concluso.

/// Prima pagina

/// Articoli correlati

Il tuo contenuto è stato inviato correttamente.
Riceverai l'url da condividere dopo la pubblicazione