/// Invia un contenuto >>

NUOVO PROCESSO PER MONTANTE. COINVOLTO ANCHE CROCETTA.

20 Marzo 2021

Rino Piscitello

Chiesto rinvio a giudizio anche per le ex assessore Lo Bello e Vancheri

L’ex paladino della legalità torna a giudizio insieme ad altri 13 indagati.

La Procura di Caltanissetta ha chiuso le indagini sul nuovo filone relativo all’ex Presidente di Sicindustria Antonello Montante.

Il Montante è già stato condannato in un precedente processo a 14 anni con l’accusa di avere messo su una struttura che creava dossier, spiava magistrati e lo teneva informato di eventuali indagini sulla sua persona.

Adesso Montante è accusato di corruzione, truffa e traffico di influenze illecite e in un altro processo per concorso esterno in associazione mafiosa.

Il sistema Montante che pretendeva di attribuire patenti di legalità, disponeva per lo scioglimento di comuni e creava un meccanismo di potere e di amicizie che sembrava inaffondabile, è adesso completamente franato e gli amici di sempre gli girano le spalle e fischiettano.

Insieme a lui è stato chiesto il rinvio a giudizio per l’ex Presidente della Regione Rosario Crocetta, accusato di essere asservito (insieme ai soggetti a lui legati) agli interessi del Montante in cambio di denaro per la campagna elettorale e altre provvidenze, per le ex assessore regionali Linda Vancheri e Mariella Lo Bello, per Maria Grazia Brandara, l’ex direttore della DIA Arturo De Felice, l’ex capocentro della DIA Giuseppe D’Agata, l’imprenditore Giuseppe Catanzaro ed altri.

Pochissimi coloro che hanno avuto il coraggio di opporsi a quel sistema.

Moltissimi invece coloro che a quel sistema sono stati vicini e ne hanno tratto vantaggio e che adesso stanno in silenzio e si girano dall’altra parte.

/// Prima pagina

/// Articoli correlati

Il tuo contenuto è stato inviato correttamente.
Riceverai l'url da condividere dopo la pubblicazione