/// Invia un contenuto >>

On. Lo Giudice, per caso stava guidando e registrando un video in diretta Facebook?

25 Marzo 2021

di: Redazione

Attenzione!!! Guida pericolosa sull’autostrada Palermo Messina.

La sera del 23 marzo alle ore 19,30, l’on. Danilo Lo Giudice, Presidente del Gruppo Parlamentare Misto e fedelissimo del sindaco di Messina Cateno De Luca, percorre l’autostrada da Palermo a Messina per tornare, dopo la seduta dell’Assemblea Regionale Siciliana, nel comune di Santa Teresa Riva del quale è sindaco.

Nel frattempo registra un video in diretta su Facebook nel quale tenta di attribuirsi il merito della imminente stabilizzazione dei lavoratori ASU all’Assemblea Regionale Siciliana attaccando, senza peraltro una ragione comprensibile, l’Assessore all’Economia Gaetano Armao che di quella stabilizzazione è di fatto l’artefice insieme al Presidente della Regione.

Ma l’on. Lo Giudice è un esperto delle posizioni eccentriche e sa che, per sembrare nel giusto, occorre scegliersi un nemico e poco importa che questi sia incolpevole.

E quindi per 22 minuti nel video scarica contumelie immotivate sull’Assessore promettendo per l’indomani ferro e fuoco assumendo le vesti del supereroe a favore di deboli e indifesi.

Poco importa (lo diciamo solo per la cronaca) se qualcuno l’indomani giurerà di non averlo visto presente durante il voto sull’articolo relativo alla stabilizzazione dei lavoratori ASU. Per prendersi il merito non occorre certo la presenza.

Ma torniamo al giorno prima.

Abbiamo guardato e riguardato il video. A noi sembra proprio che l’on. Lo Giudice stia guidando mentre con il telefonino registra il video in diretta Facebook.

E la cosa ci sembra molto grave perché, se avessimo ragione, l’on. Lo Giudice metterebbe in pericolo sé stesso e chiunque percorra la stessa strada e violerebbe l’art. 173 del Codice Stradale che vieta al conducente di far uso durante la marcia di apparecchi radiotelefonici. E dicono che l’articolo in questione non faccia eccezione per gli onorevoli.

Ci dica l’on. Lo Giudice se abbiamo ragione o se abbiamo visto male (noi comunque pubblichiamo il video anche per fare in modo che insieme a noi lo esaminino pure gli agenti addetti al traffico).

E se abbiamo visto bene vorremmo suggerirgli, parafrasando un vecchio slogan: “O insultare o guidare”.

Davvero non si può riuscire a fare bene entrambe le cose.

E l’on. Lo Giudice sembrerebbe farle male entrambe.

/// Articoli correlati

Il tuo contenuto è stato inviato correttamente.
Riceverai l'url da condividere dopo la pubblicazione