/// Invia un contenuto >>

PREVENZIONE E ASSISTENZA SANITARIA A CHI NON PUÒ PERMETTERSELO

19 Giugno 2021

Nino Piscitello

Esemplare iniziativa da copiare in ogni provincia

Assicurare le cure sanitarie a chi non può permetterselo.

Questo prevede l’intesa tra il gruppo Karol Strutture Sanitarie, e la San Lazzaro Onlus con il patrocinio dell’Asp di Palermo, firmata ieri nel salone del palazzo arcivescovile di Monreale, per assicurare l’assistenza sanitaria gratuita a soggetti indigenti con difficoltà all’accesso alle cure.

All’incontro ha partecipato l’arcivescovo di Monreale, monsignor Michele Pennisi.

L’intesa prevede delle visite gratuite a partire dal prossimo settembre che in via sperimentale proseguiranno anche per tutto il mese di ottobre.

«Abbiamo voluto sposare sin da subito questa iniziativa – ha detto il Presidente del gruppo Karol, Marco Zummo -. Si inizierà con una fase sperimentale a settembre e ottobre ma contiamo in futuro di istituzionalizzare queste attività, prevedendo visite almeno una volta al mese per quanti non possono accedere alle cure assistenziali».

«Ringrazio tutti quelli che hanno creduto in questo progetto- spiega monsignor Michele Pennisi- che ci permette come Arcidiocesi di essere sempre più impegnati nella pastorale della Salute, cercando così di essere vicini alle strutture pubbliche ma anche alle persone in difficoltà».

L’iniziativa è esemplare e da copiare in ogni provincia.

Anche la Asp di Palermo darà il suo contributo.

Da sottolineare che l’iniziativa non utilizza un solo euro pubblico.

/// Prima pagina

/// Articoli correlati

Il tuo contenuto è stato inviato correttamente.
Riceverai l'url da condividere dopo la pubblicazione