/// Invia un contenuto >>

RECOVERY PLAN: AL SUD ANDRÀ IL 40% DELLE RISORSE.

21 Aprile 2021

Rino Piscitello

Carfagna: Superato per la prima volta il principio del 34%

Nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (Pnrr), ovvero Recovery Plan, il 40% delle risorse programmate andrà al Sud.

Ancora poco, ma certamente molto più di quanto aveva previsto il governo Conte.

E il merito è in buona parte della determinazione della Ministra per il Sud, Mara Carfagna, che, dobbiamo riconoscerlo, non ha mollato un attimo.

Noi riteniamo che, visto lo spirito della norma, il 40% vada ancora aumentato, ma certamente sono stati fatti passi avanti non marginali.

“Per la prima volta si è scardinato il principio del 34% di risorse riservate al Sud, dato legato alla popolazione residente. Per la prima volta abbiamo superato questo principio”. Lo ha spiegato Mara Carfagna, ministra per il Sud. La ministra ha ricordato che, come annunciato nel corso di un Question Time al Senato, al SUD spetterà “il 40% delle risorse del Recovery. Non voglio parlare di un punto in piiù o in meno che avremmo potuto ottenere, ne’ soffermarmi su uno zero virgola, che potrà aumentare”. Carfagna ha ribadito che il Piano nazionale di ripresa e resilienza “non si sostituirà ad altri interventi a sostegno del Sud. Penso al Fondo di sviluppo e coesione che, come scritto nero su bianco, ho ottenuto che fosse reintegrato. I fondi del Pnrr saranno aggiuntivi rispetto allo sforzo doveroso dovuto dallo Stato e dall’Italia nei confronti dei cittadini del Sud”.

/// Prima pagina

/// Articoli correlati

Il tuo contenuto è stato inviato correttamente.
Riceverai l'url da condividere dopo la pubblicazione