/// Invia un contenuto >>

RIMBORSI ALLE AZIENDE DANNEGGIATE DAGLI INCENDI

7 Agosto 2021

Rino Piscitello

Proposta di Alessandro Aricò capogruppo di Diventerà Bellissima all’ARS

Gli incendi distruggono il patrimonio ambientale, ma contemporaneamente distruggono il patrimonio di tante aziende e di tante famiglie che senza l’aiuto dello Stato non sarebbero un grado di riprendersi.

Ad affrontare il problema finalmente un Disegno di Legge sul quale auspichiamo si crei l’unanimità delle forze politiche.

A presentarlo è il Presidente del Gruppo parlamentare di Diventerà Bellissima all’Assemblea Regionale Siciliana, che propone due misure importanti a sostegno dei siciliani colpiti duramente dagli incendi – in larga parte dolosi – che stanno funestando la nostra regione.

«Anzitutto prevediamo – dichiara Aricò – che il governo regionale possa avere maggiori risorse per erogare i ristori economici alle aziende agro-silvio-pastorali, in modo che possano immediatamente rialzarsi, ricostituire le scorte e ripartire. La seconda misura del ddl prevede che la Regione consenta ai Comuni siciliani l’utilizzo degli operai forestali per la realizzazione delle attività propedeutiche alla messa in sicurezza dei centri abitati nelle aree limitrofe a zone boscate, parchi e riserve naturali. Ci sono stati, infatti, ingenti danni anche alle abitazioni con conseguente rischio per gli abitanti che si sono trovati a fronteggiare il fuoco a mani nude».

Infine, Aricò sottolinea: «Chiederemo su questo DDL al presidente dell’Ars la corsia preferenziale e siamo disponibili eventualmente a rientrare dalle ferie per analizzare nelle commissioni di merito l’iter di un provvedimento che non è solo necessario, ma che rappresenta un fatto di giustizia e di equità per i territori colpiti, per le famiglie coinvolte e per tutti quei lavoratori che a seguito della pandemia erano riusciti a ripartire e che ora vedono andare in fumo i sacrifici di una vita».

/// Prima pagina

/// Articoli correlati

Il tuo contenuto è stato inviato correttamente.
Riceverai l'url da condividere dopo la pubblicazione