/// Invia un contenuto >>

LAVORATORI EX PIP: MIRACOLO DI ARMAO

16 Dicembre 2020

Rino Piscitello

gaetano Armao PIP

2800 lavoratori, precari da 20 anni, vedono finalmente la stabilizzazione

gaetano Armao stabilizzazione PIP

Più volte si era tentato di procedere alla stabilizzazione con norme regionali e più volte il tentativo era fallito per l’impugnativa del governo nazionale e poi per una sentenza della Corte costituzionale.

Occorreva evidentemente una norma nazionale.

Il governo Musumeci, su intuizione e proposta dell’Assessore Armao che è stato presente lungo tutto l’iter, ha preparato un emendamento al Decreto Ristori che istituiva per questi lavoratori un ruolo speciale ad esaurimento e ha convinto la Conferenza delle Regioni a condividerlo e a proporlo unanimemente al Governo nazionale.

Con la sponsorizzazione di tutte le Regioni italiane l’emendamento è arrivato in Commissione con una forza notevole ed è stato poi sostenuto da forze della maggioranza e dell’opposizione.

E adesso il testo è stato approvato dal Senato e sarà approvato dalla Camera certamente nella stessa stesura.

“Siamo finalmente arrivati all’approvazione della norma – ha dichiarato Pietro Garonna del Gabinetto dell’Assessore Armao per il quale ha seguito la norma in tutte le sue fasi –; si conclude finalmente e in modo positivo una vicenda interminabile di diritti negati per circa tremila lavoratori.”

Un vero e proprio miracolo aggiungiamo noi, frutto di un impegno costante ma anche della capacità di percorrere strade non usuali per raggiungere l’obiettivo stabilizzazione.

/// Prima pagina

/// Articoli correlati

Il tuo contenuto è stato inviato correttamente.
Riceverai l'url da condividere dopo la pubblicazione