/// Invia un contenuto >>

TAMPONI RAPIDI. TAR: NO A PREZZI IMPOSTI. RAZZA: RICORREREMO

6 Febbraio 2021

Rino Piscitello

15 euro il prezzo imposto dalla Regione.

Il TAR di Palermo ha annullato il provvedimento dell’Assessorato alla Salute della Regione Siciliana di stabilire per i laboratori di analisi una tariffa imposta di 15 euro adducendo che “il provvedimento di determinazione delle tariffe risulta viziato giacché adottato in assenza di una norma attributiva del potere”.

L’Assessore Razza in merito ha dichiarato che “la decisione del Tar Palermo sul prezzo dei tamponi sarà impugnata al Consiglio di Giustizia Amministrativa (CGA) e, nel frattempo, verrà emanato un nuovo decreto che comunque ripeterà la stessa tariffa. Oggi un tampone rapido costa meno di 4 euro e la tariffa fissata è forse persino troppo alta”. “Solo ipotizzare – ha concluso l’assessore – di utilizzare l’emergenza per fare utili oltre il doveroso, è semplicemente immorale”.

/// Prima pagina

/// Articoli correlati

Il tuo contenuto è stato inviato correttamente.
Riceverai l'url da condividere dopo la pubblicazione