/// Invia un contenuto >>

TG Notizie punto Sicilia – edizione del 17 giugno 2024

17 Giugno 2024

Redazione

IL G7 AL SUD UN SUCCESSO DELL’ITALIA E DELLA MELONI

Malgrado i poco patriottici tentativi di svilire i risultati del G7 dei giorni scorsi in Puglia, questo si è rivelato un grande successo per il nostro Paese e per la Presidente del Consiglio. Lo dicono tutti i giornali europei. Politica internazionale, migranti, Piano Mattei. Soltanto in Italia si rincorrono i dubbi e persino le valutazioni, in verità molto poco political correct sull’abbigliamento della Meloni e persino sulla sua altezza. Quanta tristezza i nuovi progressisti.

CONCLUSIONE INDAGINI PER SAMMARTINO

I PM dell’inchiesta Pandora hanno notificato l’avviso di conclusione delle indagini preliminari, atto che anticipa la richiesta di rinvio a giudizio, ai 29 indagati, tra i quali il deputato regionale ed ex assessore all’agricoltura Luca Sammartino, il quale attende il prossimo 26 giugno la decisione del Tribunale del Riesame sulla richiesta di revoca delle misure interdittive. Decisione dalla quale dipendono le scelte della Lega sul rimpasto nella giunta Schifani.

IN GIUNTA OGGI LA DECISIONE SUI MANAGER ASP

Nel pomeriggio di oggi è convocata la giunta Schifani nella sua prima riunione dopo le europee. All’ordine del giorno anche la nomina dei 18 manager della sanità siciliana che finora hanno svolto le funzioni nella qualità di commissari straordinari. Chiusa questa partita si potrà cominciare a discutere delle altre nomine ASP riguardanti direttori sanitari e amministrativi.

COLDIRETTI: I RITARDI DELLA POLITICA

In SICILIA al dramma della siccità, che sta facendo strage di coltivazioni e di animali, si aggiungono i ritardi della politica. Lo denuncia Coldiretti Sicilia in un comunicato nel quale stigmatizza la mancanza del numero legale in Commissione Attività Produttive all’ARS che ha bloccato gli attesi voucher per gli allevatori per l’acquisto del foraggio.

VENTI MILIONI EMERGENZA SICCITÀ. OK ALLE SPESE DA ROMA

Via libera nazionale al Piano di interventi da venti milioni di euro per l’emergenza idrica in Sicilia.  Il Piano di interventi predisposto dalla Cabina di regia prevede la rifunzionalizzazione di pozzi e sorgenti, l’acquisto e la sistemazione di autobotti, la riparazione di alcune reti di interconnessione. Si inizia a lavorare su un secondo Piano di interventi finanziato con altri venti milioni di euro, così come garantito dal ministro Musumeci.

SALINA PROGETTA L’ISTITUZIONE DI UN’AREA MARINA PROTETTA

Nel corso di un convegno, il vicesindaco di Malfa ha annunciato che il progetto dell’istituzione dell’Area marina protetta di Salina, dopo l’approvazione dei tre sindaci dell’isola, si trova ora al ministero dell’Ambiente, che a breve dovrebbe incaricare l’Ispra di effettuare gli studi sull’impatto sociale, economico e ambientale. Un progetto condiviso con favore dai cittadini e, soprattutto, dai pescatori”.

/// Prima pagina

/// Articoli correlati

Il tuo contenuto è stato inviato correttamente.
Riceverai l'url da condividere dopo la pubblicazione