/// Invia un contenuto >>

TG Notizie punto Sicilia – edizione del 18 giugno 2024

18 Giugno 2024

Redazione

UN MEDITERRANEO PIENO DI MORTI INNOCENTI

Una tragedia che continua, dalla rotta turca alla rotta libica. Migliaia di migranti alla roulette russa del mare. 6 morti recuperati e 60 dispersi, di cui 26 bambini vicino Roccella Ionica. 11 superstiti. Altri 10 morti asfissiati su un barcone a sud di Lampedusa. Quest’anno 800 morti. Se arrivasse il segnale che in Europa non si entra illegalmente quei migranti sarebbero ancora vivi.

I DIRIGENTI ASP DOVRANNO ABBATTERE LE LISTE D’ATTESA

La giunta regionale ieri ha nominato dirigenti generali delle Asp i commissari straordinari, ad eccezione del commissario di Catania non confermato per il coinvolgimento in un’inchiesta. Approvato il nuovo contratto con monitoraggio trimestrale e verifica annuale sugli obiettivi, in particolare sulla riduzione delle liste d’attesa, a pena di decadenza automatica.

RAPPORTO ALMALAUREA SULLE UNIVERSITÀ SICILIANE

I dati delle università siciliane forniti dall’ultimo rapporto Almalaurea su “profilo e condizione occupazionale dei laureati nelle università italiane” sono in miglioramento rispetto agli anni passati, sia per quanto riguarda il tasso d’occupazione a un anno dalla laurea sia per quanto riguarda il livello di soddisfazione. Non si ferma però la fuga verso il Nord per cercare lavoro.

DALLA SICILIA L’OLIO DI SAN FRANCESCO

La Sicilia è la regione scelta quest’anno per offrire l’olio che alimenta la lampada votiva che arde giorno e notte ad Assisi, sulla tomba di San Francesco, patrono d’Italia. L’evento, che si ripete ogni anno con la partecipazione di una diversa regione in occasione della festa del 4 ottobre, coinvolgerà la Sicilia e le sue istituzioni civili e religiose.

SENTENZE A FAVORE DEI RIDER AL TRIBUNALE DI PALERMO

L’ordine dei Consulenti del Lavoro ha tenuto a Palermo un convegno nel quale è stato affrontato il rapporto tra tutele dei cosiddetti “Riders” e l’intelligenza artificiale che ne disciplina il lavoro e che tutela ovviamente l’interesse dell’imprenditore. Nel convegno l’analisi delle prime sentenze del Tribunale di Palermo favorevoli ai lavoratori e l’auspicio di una norma nazionale.

EX PIP COMPLETARE LA STABILIZZAZIONE

La Regione si avvia al completamento della stabilizzazione di tutti i lavoratori del bacino ex Pip. È emerso durante un incontro ieri tra il governatore e i sindacati. Schifani ha annunciato un emendamento per trovare la copertura per assicurare un futuro lavorativo stabile anche ai precari non rientranti nel primo contingente di stabilizzazioni, in corso da circa tre mesi.

ESAMI SCUOLA MEDIA, SEMPRE MENO GLI STUDENTI

Sono 47.570 gli studenti che stanno affrontando in Sicilia l’esame di terza media, o per meglio dire del terzo anno delle scuole secondarie di primo grado. L’anno scorso erano 48.372, 800 in più. Il calo si verifica ormai ogni anno.

/// Prima pagina

/// Articoli correlati

Il tuo contenuto è stato inviato correttamente.
Riceverai l'url da condividere dopo la pubblicazione