/// Invia un contenuto >>

TG Notizie punto Sicilia – edizione del 7 maggio 2024

7 Maggio 2024

Redazione

5 OPERAI MORTI PER ESALAZIONI TOSSICHE A CASTELDACCIA

Sono morti in 5 a Casteldaccia a causa delle esalazioni tossiche di idrogeno solforato sprigionato dall’impianto di sollevamento delle acque reflue che erano andati a riparare. Operai di una ditta che si occupava di manutenzione per conto dell’Amap, la società di distribuzione dell’acqua a Palermo e provincia. Non indossavano le mascherine. “Se fossero state prese tutte le precauzioni del caso tutto questo non sarebbe successo” ha dichiarato il comandante dei vigili del fuoco di Palermo.

ASSESSORA ALBANO: CONCORSO PER 100 ISPETTORI DEL LAVORO

A proposito della tragedia di Casteldaccia, l’Assessora regionale al Lavoro Nuccia Albano ha dichiarato che si provvederà a rinfoltire la squadra di Ispettori del lavoro. “Ne sono arrivati 35 l’anno scorso, ne devono arrivare altri 35 e sto lavorando per fare un concorso per oltre 100 ispettori.” 

CONSIGLIO DEI MINISTRI, DICHIARATO LO STATO DI EMERGENZA

Il Consiglio dei ministri riunito ieri ha deliberato lo stato di emergenza nazionale per la siccità in Sicilia, come richiesto nei giorni scorsi dalla giunta regionale, per una durata di 12 mesi, stanziando i primi 20 milioni di euro. Alla riunione ha partecipato anche il presidente della Regione.

A CHI ANDRÀ IL VOTO DELLA DC?

L’ufficio politico della Democrazia Cristiana in Sicilia, si è riunito ieri a Palermo, in vista delle prossime elezioni europee. Sono state elaborate alcune proposte che verranno illustrate dal segretario regionale Stefano Cirillo a Roma, mercoledì prossimo, durante una riunione dell’ufficio politico nazionale, dei segretari e commissari regionali della Dc.

LE PROPOSTE INSENSATE DEL CAPITANO ULTIMO

Purtroppo l’onestà e il coraggio non sono elementi sufficienti per saper fare politica. In un incontro della lista Libertà nella quale è candidato, il Capitano Ultimo ha proposto che non solo i mafiosi, ma anche i loro parenti di primo e secondo grado siano esclusi dai diritti politici e dal lavoro. Evidentemente non ha mai sentito parlare della Costituzione e neppure della Bibbia.

BOOM DEI CASI DI ANTISEMITISMO

Aumentano in Italia i casi di antisemitismo dopo l’atroce attacco dei terroristi di Hamas contro Israele lo scorso 7 ottobre. L’ultimo aggiornamento del ministero dell’Interno, dà conto di 345 episodi qualificati come atti e discorsi di odio contro gli ebrei dal 7 ottobre 2023 al 1° maggio 2024. Sono più del quadruplo degli 82 riferiti dal Viminale per lo stesso periodo del 2022/2023.

SUD CHIAMA NORD, DEPUTATO ESPULSO DAL GRUPPO

Il gruppo parlamentare di Sud chiama Nord ha espulso il deputato Alessandro De Leo. L’espulsione è arrivata all’improvviso e senza specificare chiaramente le motivazioni tranne un generico “venir meno del rapporto fiduciario”. Il deputato si è detto stupito e rammaricato. Ci piacerebbe consultare il regolamento del gruppo per verificare la legittimità dell’atto. 

PORTO DI SCIACCA

La deputata regionale Giusi Savarino ha accolto con soddisfazione l’attenzione del governo regionale per il Porto di Sciacca. Lo stanziamento dei fondi con decreto dell’assessore Aricò – ha detto – è un impegno mantenuto per un’opera volano di sviluppo della marineria e del turismo.

/// Prima pagina

/// Articoli correlati

Il tuo contenuto è stato inviato correttamente.
Riceverai l'url da condividere dopo la pubblicazione