/// Invia un contenuto >>

UNA SICILIA SENZA RAPPRESENTANZA

26 Febbraio 2021

Nino Piscitello

Perché la presenza nel Governo è essenziale?

In tanti ci hanno fatto presente che non ha alcuna importanza il territorio di appartenenza di ministri e sottosegretari.

A noi sembra un tentativo disperato di placare la propria coscienza, perché è ovvio che il territorio di appartenenza conta invece moltissimo.

A chi chiedi se vuoi informazioni su una data legge? O, se vuoi segnalare un probliema? Ovviamente al tuo deputato di riferimento.

E questo vale ancora di più nel corso di un governo di emergenza.

Durante il governo d’emergenza ogni deputato deve avere la possibilità di parlare con tutti i componenti del governo e ognuno di questi deve saper essere rappresentante di tutti a prescindere dal proprio partito.

Ma quando non ci sono rappresentanti sul territorio questo è pressoché impossibile.

La domanda che rivolgiamo a tutti è: non avendo ministri, né viceministri e, di fatto, neanche sottosegretari, chi chiederà per la Sicilia più soldi dal Recovery Plan? E chi insisterà per l’avvio dei lavori del Ponte sullo Stretto.

Certo lo farà la Regione. Ma gli interlocutori presteranno un orecchio debole.

/// Prima pagina

/// Articoli correlati

Il tuo contenuto è stato inviato correttamente.
Riceverai l'url da condividere dopo la pubblicazione