/// Invia un contenuto >>

ZONA ARANCIONE PROSSIMA VENTURA

28 Gennaio 2021

di: Francesco Cimò

Tutti i parametri sembrano volgere in positivo

La scommessa del Presidente della Regione, Nello Musumeci, di anticipare la zona rossa per evitare di doverne poi sopportare tre o quattro settimane, è pienamente riuscita.

Lo ha confermato ieri nell’aula dell’Assemblea Regionale Siciliana l’assessore alla Salute Ruggero Razza che ha assicurato che “nelle prossime 48 ore potremo capire se l’indice Rt ci potrà consentire di condividere con il governo centrale una valutazione per il declassamento di rischio per la Sicilia” e il ritorno alla zona arancione.

D’altronde – ha continuato l’assessore – “nelle ultime settimane l’incidenza per 10mila abitanti ha visto la SICILIA al quinto posto in Italia, quella per deceduti al 12esimo posto e i tamponi molecolari realizzati ci vedono al settimo posto” e la Sicilia è tra le regioni con il maggiore rispetto dei parametri di ospedalizzazione, che vedono una soglia del 30% per le terapie intensive e del 40% per la degenza ordinaria”. 

/// Articoli correlati

Il tuo contenuto è stato inviato correttamente.
Riceverai l'url da condividere dopo la pubblicazione